A San Vito due statue arricchiscono la chiesa di San Francesco di Paola

A San Vito la chiesa di san Francesco di Paola diventa sempre più bella. Nelle nicchie situate sulla facciata del sacro edificio sono state installate, per la prima volta nella storia, due bellissime statue bianche che raffigurano san Francesco di Paola e santa Lucia.

Le due sculture sono state posizionate nei due incavi, con tanta pazienza e perizia, ieri mattina, grazie alla prestazione, assolutamente gratuita, di Daniele Andreoli, Valerio di Ima Marmi e Rocco Mucci. Ora la facciata della chiesetta, situata sul belvedere Guglielmo Marconi, è finalmente completa ed ha acquistato così una maggiore valenza dal punto di vista architettonico. Lo scorso anno l’antica struttura, intitolata a san Francesco di Paola, è stata oggetto di una serie lavori di restauro dopo tantissimi anni di abbandono. Gli interventi di ripristino sono stati resi possibili grazie all’impegno, anche economico, delle famiglie Amedeo Tosti e Lucà Dazio, proprietarie della chiesa posta nel suggestivo centro storico del Comune costiero.

In particolare è stata restaurata tutta la parte interna della chiesa, dove intonaci, rivestimenti e stucchi erano ridotti in pessimo stato di conservazione, e si è provveduto a tinteggiare le pareti esterne con l’applicazione di due appropriate tinte pastello che bene si intonano con l’antico ambiente del caratteristico borgo marinaro. Dopo il restauro questo piccolo gioiello architettonico, che si affaccia su un panorama marino davvero molto suggestivo, è spesso meta di turisti che arrivano da ogni parte per visitare il centro storico. L’impianto originario della chiesetta privata, ad aula unica e con una piccola sacrestia situata nella parte posteriore dell’edificio sacro, è attribuibile al XV secolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *