A Pescara due convegni per celebrare le Giornate Europee del Patrimonio

Anche la città di Pescara, con il tema “L’arte di condividere”, partecipa all’iniziativa nazionale denominata “Giornate Europee del Patrimonio”. Il primo appuntamento è per domani, presso la Sala Tosti dell’Aurum di Pescara (ore 16,30) con un convegno dedicato alla figura dell’architetto Luigi Alici, recentemente scomparso. Partecipano, oltre all’Archivio di Stato di Pescara che conserva l’archivio del professionista, la Soprintendenza Archivistica e Bibliografica dell’Abruzzo e del Molise, il Dipartimento di Architettura dell’Università “G. d’Annunzio” di Chieti-Pescara, l’Assessorato alla Cultura del Comune di Pescara e Italia Nostra Abruzzo. Luigi Alici risiede fin dall’infanzia a Pescara. Nel 1957 si laurea in Architettura presso l’Università di Napoli. Collabora presso lo studio di Mariano Pallottini a Roma, partecipando tra l’altro alla redazione del concorso internazionale per il Palazzo di Grazia e Giustizia di Beirut e alla progettazione di alcuni Piani di zona a Pescara. Collabora ancora presso lo studio di Michele Campanella a Napoli, durante la redazione del progetto esecutivo della Camera di Commercio di Pescara, e presso lo studio di Sergio Giancaspro e di Mario Zocca a Napoli, durante la redazione del Piano regolatore di Molfetta. Insegnante incaricato presso l’Istituto d’Arte di Penne dal 1959 al 1961, dal 1969 al 1977 è assistente incaricato in Storia dell’architettura presso la Libera Università “G. D’Annunzio” di Pescara. Dal 1957 svolge la libera professione nel campo dell’urbanistica e dell’architettura con studio a Pescara. È stato associato all’Istituto Nazionale di Urbanistica, ha redatto numerosi programmi di fabbricazione, piani regolatori e piani di lottizzazione in Abruzzo e nelle Marche tra gli anni sessanta e gli anni novanta del secolo scorso. È stato membro della Commissione distrettuale delle Imposte e della Commissione di Appello per le  Imposte dirette sugli affari, giudice della Commissione tributaria regionale dell’Aquila. Relatori del convegno Alfonso Gambardella, Adriano Ghisetti Giavarina, Giancarlo Pelagatti e Caterina Palestini. Introduce e coordina Pasquale Tunzi.

L’altro convegno regionale, che si terrà il 23 settembre sempre nella Sala Tosti dell’Aurum (ore 9.30), è dedicato invece alla Costa dei Trabocchi per far conoscere problematiche ed opportunità di un tratto di costa abruzzese. Oltre all’Archivio di Stato di Pescara, partecipano l’Archivio di Stato di Chieti, la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio dell’Abruzzo, con esclusione della città dell’Aquila e dei Comuni del cratere, l’Assessorato alla Cultura del Comune di Pescara e Italia Nostra Abruzzo. Relatori del seminario Maura Mantelli e Roberto Ricci. Introduce e coordina Massimo Paladini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *