Il 28 ottobre l’edizione numero 4 del Cammino dei Vignandanti

Cambia itinerario ma non il format il Cammino dei Vignandanti, il trekking eno-culturale più famoso d’Italia, giunto alla sua quarta edizione. L’edizione 2018, che si terrà il prossimo 28 ottobre, avrà una variazione di percorso rispetto al quello che aveva caratterizzato i precedenti appuntamenti. Dal Cammino di San Tommaso quest’anno si parte da Ortona e si passa alle splendide colline della Val di Foro con un suggestivo percorso di circa 14 km tra Miglianico e Bucchianico, due comuni che hanno voluto fortemente che l’evento si tenesse sul loro territorio vocato alla coltivazione della vite con alcuni dei più suggestivi panorami enoici di tutta la nostra regione.

Previste 6 soste, che saranno curate da enologi, agronomi e tecnici delle cantine partecipanti, in particolare le ortonesi Dora Sarchese e Cantina Di Ortona, Colle Moro da Frisa, Cantina Tollo e Ciavolich e Marchesi de Cordano da Loreto Aprutino ma legate ai territori di Miglianico e Villamagna. In ognuna delle soste verrà presentato e trattato un vitigno autoctono abruzzese affrontandone storia, tipologia di lavorazione e prospettive future. Una volta arrivati in piazza, a Bucchianico, sarà il momento di brindare tutti assieme in un conviviale pasto pomeridiano. Ad accompagnare lungo il percorso il sempre nutrito gruppo di “vignandanti” ci saranno le guide e gli accompagnatori dell’Associazione “Itinerari d’Abruzzo”, che rivestirà il ruolo di partner tecnico della manifestazione così come l’azienda Valagro che ha supportato per tutto il 2018 le attività del Movimento Turismo del Vino Abruzzo.

L’unica nota stonata, la concomitanza con la Camminata tra gli Olivi, anche questa una manifestazione nazionale, alla sua seconda edizione, anche questa dal forte richiamo. Una coincidenza che sarebbe stato meglio evitare per promuovere al meglio due tra i più importanti prodotti d’Abruzzo.

Il Presidente del Movimento Turismo Vino Nicola D’Auria si dice molto soddisfatto del nuovo percorso: “Dopo aver proposto per tre anni l’evento nel territorio ortonese, ci è sembrato giusto dare la possibilità di scoprire nuovi paesaggi del vino ai tanti enoturisti che seguono con  fedeltà le attività della nostra associazione e in quest’ottica è stato entusiasmante la disponibilità per l’accoglienza riscontrata dai comuni di Miglianico e Bucchianico. Un ringraziamento anche all’associazione Itinerari d’Abruzzo che con la Presidentessa Tiziana Dicembre sta curando tutto l’aspetto tecnico della manifestazione per regalare a tutti i partecipanti una bellissima giornata nel nostro amato Abruzzo.”

Il numero dei posti è limitato e per informazioni e iscrizioni alla manifestazione è possibile consultare il sito internet www.movimentoturismovinoabruzzo.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *