Promozione turistica sulle autostrade: proposta di Fossacesia al Gruppo Sarni

L’Amministrazione Comunale di Fossacesia , ha inviato una richiesta alla Sarni, la società che conta 116 punti di ristorazione lungo la rete autostradale italiana, perché  essa valuti l’opportunità di inserire Fossacesia fra le località da promuove, a livello turistico, nelle proprie aree di servizio. 

“Fossacesia – evidenzia il sindaco Enrico  Di Giuseppantonio -, è una delle località suggestive della Costa dei Trabocchi e presenta una spiccata vocazione turistica dimostrata in particolare dal triplicarsi della popolazione durante il periodo estivo. Molti infatti scelgono di venire da noi a trascorrere le proprie vacanze estive soprattutto per il suo mare le cui acque, secondo i dati riportati dall’Arta, risultano essere eccellenti.  Bandiera blu da 17 anni consecutivi, Fossacesia oltre che per il suo mare, è conosciuta anche per le sue bellezze storiche ed architettoniche. Sul meraviglioso promontorio di Venere infatti sorge l’abbazia di San Giovanni in Venere, un monumento di origine benedettina che dal 2017 è stato inserito, con apposito decreto ministeriale, fra i complessi monumentali d’Italia”.

Ogni anno l’abbazia è oggetto di visita da parte di numerosissimi turisti, che scelgono questo luogo non solo per la sua storia e per la sua inopinabile bellezza architettonica, ma anche per il suo valore paesaggistico. Dal promontorio in cui sorge, è possibile ammirare il Golfo di Venere e gran parte della Costa dei Trabocchi. Famosa anche per le sue specialità enogastronomiche, Fossacesia da anni ormai è parte del circuito delle Città dell’Olio e del Vino.

“Alla luce di quanto esposto – concludono il Sindaco Di Giuseppantonio ed il suo vice  Paolo Sisti – si chiede di voler ospitare Fossacesia, così come è stato fatto per Vasto, nei frequentatissimi punti di ristoro situati nelle aree di servizio delle autostrade per consentirne la promozione turistica attraverso uno strumento di straordinaria efficacia, qual è quello offerta dal gruppo Sarni ”.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *