Omicidio Bevilacqua, 30 anni a Fantauzzi

20 anni di carcere. Questa la condanna inflitta a Massimo Fantauzzi per l’omicidio di Antonio Bevilacqua, 31 anni, ucciso con alcuni colpi di fucile la sera del 16 settembre 2017, all’interno di un locale di Montesilvano.  Il processo si è celebrato con rito abbreviato davanti al gup del tribunale di Pescara Nicola Colantonio, che ha accolto la richiesta di condanna avanzata dal pm Paolo Pompa. Conlantonio ha disposto per l’imputato, reo confesso, anche l’applicazione della misura di 10 anni di libertà vigilata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *