Il Teatro Studio Lanciano riconosciuto residenza artistica per la regione Abruzzo

Il Teatro Studio Lanciano che ha sede a Treglio, è stato ufficialmente riconosciuto residenza artistica per la regione Abruzzo. Il Mibact (Ministero per i beni e le attività culturali) e Regione Abruzzo, per il triennio 2018/2020, sosterranno il progetto di residenza “Teatro Pololare d’Arte” della compagnia Teatro del Sangro.

Questa residenza per artisti prevede un piano di promozione e di valorizzazione degli artisti provenienti da altre regioni e anche dall’estero. Se ci fosse un artista vicino di casa si vivrebbe meglio? Per quindici giorni gli artisti coinvolti vivono e lavorano nella residenza di Treglio, a stretto contatto con il territorio e in una comunità, stimolando reazioni e relazioni, valorizzando le peculiarità artistiche e generazionali. Alla fine di questo percorso (incentrato sulle forme del teatro popolare d’arte) gli artisti restituiscono il lavoro svolto sotto forma di spettacolo, performance o “manufatto”.

A fine ottobre il progetto è stato scelto dalla Commissione di selezione della Regione Abruzzo, che ha approvato la graduatoria relativa all’avviso pubblico per progetti di Residenze per Artisti nei Territori triennio 2018-2020, per l’anno 2018. Nella graduatoria regionale il progetto “Teatro Popolare d’Arte” della compagnia Teatro del Sangro si è classificato al terzo posto.

“Raccogliamo – dichiarano Stefano Angelucci Marino e Rossella Gesini, direttori del Teatro Studio- i frutti di un grande lavoro realizzato in questi anni a Lanciano, a Vasto e sull’intera provincia di Chieti. Ringraziamo Massimiliano Berghella, il Sindaco di Treglio, che ha sempre creduto (assieme alla sua amministrazione comunale) in noi e nel nostro lavoro.  Oggi vogliamo condividere con lui questo straordinario risultato.”

“Treglio – dichiara il Sindaco Massimiliano Berghella-  si apre al territorio, conquista posizioni importanti in tutti i settori e si caratterizza sempre di più come il paese degli eventi, della cultura e dello sport. Il Teatro Studio diventa residenza artistica della regione Abruzzo anche grazie alla grande collaborazione tra la nostra amministrazione comunale e il Teatro del Sangro. Siamo orgogliosi e felici, sono solo tre le residenze artistiche riconosciute in Abruzzo.”

La restituzione del lavoro svolto in residenza (sotto forma di spettacolo, performance o “manufatto”) si svolgerà con una apposita manifestazione presso il Teatro Studio nei giorni 28, 29 e 30 dicembre. A breve sarà presentato pubblicamente l’evento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *