Pescara: rapinato e picchiato imprenditore cinese

La squadra Mobile sta eseguendo delle approfondite indagini per risalire agli autori della rapina messa a segno ieri, in pieno centro di Pescara, da tre malviventi ai danni di un imprenditore cinese. L’uomo, di 74 anni, rientrando a casa, ha trovato i ladri, che lo hanno subito aggredito, picchiato e legato. I tre hanno tenuto sotto la minaccia di un coltello e di un cacciavite l’anziano, costretto a indicare la cassaforte dalla quale i malviventi hanno prelevato oltre 10mila euro in contanti e un orologio di valore. Hanno poi perquisito l’uomo, trovando altri 2000-2500 euro e sono fuggiti.

Quando l’imprenditore è riuscito a liberarsi ha subito dato l’allarme e sul posto sono intervenuti gli uomini del Reparto Prevenzione Crimine Abruzzo della Questura e il personale del 118, che ha prestato le prime cure all’uomo, successivamente trasportato in ospedale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *