La Finanza regala capi di abbigliamento sequestrati alla Caritas di Pescara

Presso la sede dell’arcidiocesi, alla presenza del vescovo metropolita Mons. Tommaso Valentinetti e del direttore della Caritas don Marco Pagniello, le Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Pescara hanno donato alla Caritas Pescara-Penne 350 di capi di abbigliamento sequestrati nel corso di varie operazioni di contrasto al commercio illegale di merce contraffatta. Il vestiario è stato sottratto al mercato illegale nel corso di interventi eseguiti dai Finanzieri del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Pescara e che, successivamente, l’Autorità Giudiziaria ha confiscato, avendone accertato i segni di contraffazione delle griffes. Autorità giudiziaria che poi ha raccolto e condiviso l’idea della utilità sociale dell’iniziativa, autorizzandone la devoluzione in beneficenza per l’utilizzo solidale a cura della Caritas.
In particolare, si tratta di giubbotti, pantaloni e maglie che verranno distribuiti a persone indigenti per proteggersi dalla rigidità e dalle intemperie climatiche della stagione invernale.

“Ringraziamo il comando della Guardia di Finanza – afferma don Marco Pagniello – con cui abbiamo una collaborazione ormai consolidata. Donazioni come quella effettuata oggi offrono l’occasione di trasformare in un frutto di bene, per le persone che vivono situazioni di disagio economico e sociale, quello che era un prodotto di attività illecite e che sarebbe andato distrutto. A fronte dell’aumento della povertà non possiamo permetterci il lusso di sprecare le cose ed è fondamentale lavorare uniti per il bene delle persone”.
Naturalmente, prima di effettuare la donazione, si è proceduto alla rimozione dalla merce dei segni e dei marchi distintivi dei prodotti imitati. L’iniziativa è l’espressione del costante impegno del Corpo a favore della collettività per la quale trovano spazio anche iniziative benefiche volte ad assicurare la vicinanza del Corpo ai più bisognosi e a dare concreta evidenza dell’utilità – anche sociale, a vantaggio di tutti – dei risultati della lotta contro ogni forma di illecito e criminalità, a dimostrazione che, in definitiva, l’affermazione della
legalità conviene a tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *