Chieti, l’Udc si ricompatta: Clara Ricciardi nuovo capogruppo. Antonio Viola candidato alle Regionali

Il gruppo consiliare dell’Udc di Chieti ritrova l’unità e sostiene con passione e convinzione che “serve un progetto concreto per rilanciare la città e per riflettere lealmente con tutti sul futuro culturale, economico e sociale del nostro territorio. ” . E’ quanto emerso all’indomani dell’incontro che ha chiamato a raccolta i rappresentanti comunali (Mario De Lio, Clara Ricciardi, Marco Russo, Antonio Viola), i dirigenti provinciali e cittadini del partito. Presenti i segretari regionale Enrico Di Giuseppanonio e provinciale Andrea Buracchio Superate quindi le frizioni che avevano caratterizzato le ultime settimane della scena politica teatina. Nel corso della riunione, proprio nel segno della ritrovata coesione, all’unanimità è stato votato il nuovo capogruppo in Assise Civica e la scelta è ricaduta su Clara Ricciardi, la più giovane e tra le più votate nelle ultime amministrative. Non solo. In vista delle elezioni regionali del prossimo 10 febbraio, il partito ha indicato all’unanimità quale candidato per Chieti, l’Assessore Antonio Viola, figura di spessore e politico capace di saper interpretare al meglio le esigenze del territorio.

“L’UDC ha la grande ambizione di affrontare e trovare la soluzione ai problemi della Città – ha affermato il segretario provinciale, Andrea Buracchio – Dopo il necessario e opportuno chiarimento, come è giusto che sia nella vita politica, l’aver ritrovato compattezza rimarca come l’UDC voglia continuare il suo cammino con ancora più energia e determinazione. Ora andiamo avanti più uniti di prima, più coesi nelle scelte individuate e fatte per rendere la nostra Chieti sempre più una città in grado di affrontare nuove sfide”.

“Ritengo che la ritrovata coesione del gruppo consiliare rappresenti una grande utilità politica per tutta la coalizione di maggioranza a Chieti – ha sottolineato il segretario regionale Enrico Di Giuseppantonio -. L’UDC non potrà che giovarsi, nel percorso di consolidamento e ampliamento dei consensi in città, del ruolo determinante che lo stesso gruppo consiliare ha saputo e saprà svolgere”.

I consiglieri del gruppo affermano: “Siamo convinti che la scelta di Antonio Viola quale candidato alla Regione sia quella giusta e la sua competenza e la sua storia politica lo confermano”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *