Di Giuseppantonio (UDC): “Ancora reale l’insegnamento di don Sturzo. Per noi la politica è atto d’amore”

L’insegnamento e l’esempio di don Sturzo sono ancora oggi di grande attualità ed è ancora fortemente presente nei valori dell’UDC. Ha rappresentato e rappresenta un punto di riferimento per tutti i cristiani impegnati in politica, un sacerdote testimone della carità pastorale nella politica. Il nostro partito, d’altro canto è una forza che rivolge sempre attenzione verso i deboli, al bene comune, che nella concezione di Sturzo deve puntare a uno sviluppo integrale delle persone”.

Sono le considerazioni del Segretario Regionale dell’UDC, Enrico Di Giuseppantonio, in occasione dei cento anni dello storico appello “Ai Liberi e Forti”, con il quale don Sturzo si rivolgeva al Paese per chiamarlo al “dovere di cooperare ai fini superiori della Patria”.

“Per noi dell’UDC – aggiunge il Segretario Regionale, Di Giuseppanonio – la politica è ancora l’anima della riforma della società democratica nella quale le persone sono chiamate a partecipare responsabilmente alla vita sociale per realizzare il bene comune”.

Oltre a don Strurzo, nel corso di un incontro che si è tenuto a Pescara con i rappresentanti di associazioni e candidati dell’UDC, si è ricordata anche la figura di un altro grande uomo politico, Alcide De Gasperi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *