Lanciano, romeno bloccato in centro città dalla polizia con un coltello da cucina

In giro per il centro di Lanciano con una coltello da cucina con una lama da 24 centimetri e in evidente stato psicofisico alterato. Questa la scena che ieri sera gli agenti del Commissariato di Lanciano si sono trovati davanti dopo che alcuni cittadini avevano chiesto il loro intervento in via Duca degli Abruzzi. L’uomo, un cittadino romeno, è stato disarmato e successivamente denunciato all’autorità giudiziaria.

Sempre ieri, a Chieti, nel corso di una operazione coordinata tra la Squadra Mobile di Chieti, e unità della Questura di Pescara alla quale ha preso parte anche un cane del unità cinofila, sono stati eseguiti una serie di controlli. Buk, questo il nome del cane poliziotto, ha annusato due giovani che addosso avevano 15 grammi tra marijuana e hashish. I due sono stati denunciati alla autorità amministrativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *