San Salvo, litiga con l’ex e l’accoltellata

I carabinieri della compagnia di Vasto stalavorando per fare chiarezza su quanto avvenuto ieri sera a San Salvo dove, a causa di un litigio una donna di 40 anni è stata accoltellata. L’episodio e avvenuto in piazza Sardegna.

La discussione sfociata con il ferimento della donna ha avuto come protagonista un uomo di 40 anni, che fino a qualche tempo fa aveva avuto unaurelazione con lei. La donna è stata raggiunta da un fendente a una gamba ed e stata ricoverata per le medicazioni del caso all’ospedale di Vasto.

Il sindaco di San Salvo, Tiziana Magnacca ha condannato il grave fatto in un comunicato. “Nell’esprimere la mia vicinanza alla giovane vittima dell’aggressione e ferimento per mano del suo ex – scrivesil sindaco -, mi accorgo che molta strada deve essere ancora percorsa perché non si consumino più episodi di violenza. Mentre si discute ancora di discriminazioni e di conquiste sociali, economiche, politiche per la parità di genere, la cronaca ci ricorda che la vera emergenza, quella più faticosa da eliminare, è quella delle prevaricazioni fisiche dell’uomo sulla donna, della violenza cieca e gratuita, con le conseguenze che sono davanti ai nostri occhi. Nessun, dico nessun motivo può essere considerato valido o legittimo per usare violenza. Tanto più a una donna. Da San Salvo, da questa città parta forte il grido: nessuno tocchi le donne. Mai e poi mai”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *