Omicidio Jennifer Sterlecchini, confermati 30 anni a Davide Troilo

Confermata dalla Corte d’Appello de L’Aquila la pena con la quale, il 24 gennaio 2018, il Tribunale di Pescara, nel giudizio di primo grado, Davide Troilo, era stato condannato a 30 anni di carcere per l’omicidio  della ex fidanzata Jennifer Sterlecchini, di 26 anni. La sentenza è stata letta in aula alla presenza dei familiari della giovane, uccisa il 2 dicembre del 2017 e dell’imputato. La Corte ha accolto la richiesta del procuratore generale, Alberto Sgambati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *