L’Aquila, crollano tre balconi a Cese di Preturo

A L’Aquila, tre balconi del progetto Case, a Cese di Preturo, strutture realizzate per ospitare gli sfollati del terremoto del 6 aprile 2009, sono crollate oggi. La notizia è stata ufficilizzata dal Comune de L’Aquila. Il fatto è accaduto nel complesso situato in via Gian Maria Volontè numero 6, piastra 20, già sgomberato in passato.

Sono subito intervenuti personale del settore Opere pubbliche e Protezione civile del Comune de L’Aquila e del Corpo di Polizia municipale. Altri crolli si erano registrati per difetti costruttivi e mancate nanutenzioni. Il primo crollo nel 2014, quando un balcone si staccò dal secondo piano di un edificio, un altro nell’aprile 2016, l’ultimo nello scorso novembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *