Finanziamenti movimento islamico Al-Nusra, antiterrorismo in azione in Abruzzo

Una presunta rete di finanziamento del terrorismo internazionale ha fatto scattare questa mattina un blitz delle forze dell’ordine nell’ambito di un’indagine coordinata dalla Direzione distrettuale antiterrorismo de L’Aquila. Sono in corso perquisizioni nei confronti di oltre 20 tunisini, residenti in Abruzzo, a Torino e nella provincia di Ascoli Piceno. L’operazione è condotta dai carabinieri del Ros e dai finanzieri del Gico. L’ipotesi è che attraverso alcune società di vendita di tappeti e di altro tipo si sarebbe finanziato il movimento radicale islamico, Al Nusra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *