Geometri e studenti insieme per progettare l’impermeabilizzazione dei locali interrati

Geometri liberi professionisti della Provincia di Chieti e studenti dell’Istituto di Istruzione Superiore “De Titta-Fermi” di Lanciano insieme per progettare l’impermeabilizzazione in sottoquota, adottando le tecnologie innovative per la valorizzazione dei locali interrati. Il convegno è stato promosso dalla Fondazione dei Geometri della Provincia di Chieti in collaborazione con il suddetto Istituto di Istruzione.

«Nell’attuale situazione contingente del mercato edilizio nazionale – piegano in una nota gli organizzatori – è sempre meno frequente la realizzazione di nuovi edifici, mentre ci si rivolge più spesso al costruito come patrimonio da recuperare e mantenere».

Gli argomenti trattati dai due relatori, Ing. Roberto Di Biase e Geom. Claudio Tripelli, hanno riguardato in particolare il risanamento dell’umidità delle murature, l’impermeabilizzazione delle terrazze e delle coperture, il ripristino delle facciate e l’isolamento degli ambienti interrati, delle vasche e delle piscine. Non sono mancati interessanti cenni di idrologia, geotecnica e spiegazioni su interventi di recupero degli interrati esistenti soggetti ad infiltrazioni. Gli esperti hanno anche illustrato le tecnologie innovative per l’impermeabilizzazione di strutture interrate in presenza di falda costante o altalenante e la risoluzione di problematiche legate alla risalita capillare. Trattate infine le normative europee, nazionali e regionali per il recupero dei locali interrati e seminterrati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *