Teramo: magistrato Auriemma giù da un ponte, è gravissimo

E’ mistero sulla caduta dal ponte San Francesco di Teramo del sostituto procuratore Bruno Auriemma, 55 anni. Il fatto è avvenuto questa mattina intorno alle 7.30: un passante che transitava in strada in via Maestri del Lavoro, ha scoperto il corpo del magistrato a terra, dopo un volo da un’altezza di 14 metri. Soccorso e trasportato in ospedale, il magistrato di origini romane è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico. La polizia di Stato sta svolgendo indagini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *