Lanciano, raccolta di firme per salvare il Campo Enrico Esposito

Domani pomeriggio, alle ore 16, lungo il Corso Trento e Trieste, partirà la raccolta firme lanciata dall’Associazione Lanciano in Movimento, contraria a far scomparire il Campo Sportivo Enrico Esposito.

La petizione parte dal presupposto che la struttura sia un punto di aggregazione cruciale per la popolazione, specialmente quella più giovane di Lanciano e dintorni. Strategicamente costruita al centro della città, sinora la struttura ha elargito servizi a ragazzi e pendolari che vengono in loco al solo fine di fare sport, senza calcolare il contraccolpo negativo che potrebbero subire i servizi più prossimi.

Con la riqualificazione del parco Villa delle Rose (ex ippodromo) che verrà fatta al centro di Lanciano il campo verrà smantellato per dare vita alla realizzazione del Central Park.

Il campo sportivo é sempre stato un punto di aggregazione sociale che serve ai ragazzi a alle varie associazioni per riunirsi, allenarsi e fare sport. Una struttura che ha una storia di circa cento anni su Lanciano e che certo non ci possiamo permettere di perdere visto che le altre non sono sufficienti per far allenare i ragazzi alla disciplina del calcio.

Lo spirito dello sport é l’anima del buon fare intramontabile del passato, presente e futuro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *