Città Sant’Angelo, arriva il nuovo parroco

«Un prete in più per Città Sant’Angelo». Con queste parole monsignor Tommaso Valentinetti, arcivescovo di Pescara-Penne,spiega la nomina a parroco della città angolana di don Lorenzo Di Domenico. Il giovane sacerdote, classe 1982, già parroco in Castilenti e Montefino, sponda teramana della chiesa locale, abbraccerà i suoi nuovi parrocchiani con la celebrazione nella collegiata di San Michele Arcangelo, domani, martedì 18 giugno, alle 19,00. Guiderà la parrocchia del centro cittadino e la comunità della Madonna della Pace «e sarà coadiuvato – continua monsignor Valentinetti che presiederà la Santa Messa – dall’attuale parroco, don Antonio Rapagnetta, che sosterrà il lavoro di don Lorenzo come vicario parrocchiale.

Entusiasmo del prete giovane, ma anche continuità con storia e tradizione cittadina: «ho iniziato a conoscere la comunità di Città Sant’Angelo da qualche settimana – racconta emozionato don Lorenzo – e sicuramente affiancherò i fedeli che mi saranno affidati in ascolto della storia della città e della comunità, ma anche del lavoro e dell’esperienza di don Antonio col quale sono felice di lavorare. Arrivò, altresì, con il desiderio di poter offrire uno slancio missionarioalle due parrocchie, operando in comunione e nella responsabilizzazione di tutti nell’annuncio e nella nuova evangelizzazione». 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *