Regione Abruzzo: stanziano 1 milione di euro per l’antincendio boschivo

La maggioranza di Governo in Regione ha permesso di impegnare un altro milione di euro a supporto dell’attività antincendio boschivo: una somma che si aggiunge ai 730mila euro già stanziati a maggio”.

L’annuncio arriva dal Consigliere regionale e capogruppo della Lega in Abruzzo, Pietro Quaresimale, a margine dell’approvazione in Consiglio della legge che dispone fondi urgenti per garantire la sicurezza del territorio montano nella stagione estiva.

Abbiamo programmato per tempo – spiega Quaresimale – riuscendo a drenare risorse indispensabili per la sicurezza dei territori boschivi e assicurando allo stesso tempo la possibilità di intervenire tempestivamente in caso di incendio. Il supporto alle attività di ricognizione, sorveglianza e avvistamento, allarme e spegnimento compiute dai Vigili del Fuoco e dalle organizzazioni specializzate di Protezione Civile fa parte di quelle buone prassi che ogni amministrazione deve compiere nei modi e nei tempi giusti per evitare di lavorare sempre in emergenza. Ricordo – continua il capogruppo della Lega – che nel mese di maggio, quest’Assemblea legislativa, su indicazione della maggioranza, aveva già stanziato 730mila euro che hanno permesso il noleggio dell’elicottero dedicato allo spegnimento incendi e di rimborsare parte delle spese delle organizzazioni di volontariato impegnate nel fronte antincendio. Non posso che essere soddisfatto di questa ulteriore norma – conclude Quaresimale –  che di certo fa stare più tranquilli i sindaci e i cittadini di quei comuni dell’Abruzzo interno che hanno sempre maggiore necessità di essere aiutati nel custodire un patrimonio naturalistico così ampio ma allo stesso tempo così vulnerabile”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *