Dipendete di centro commerciale di Silvi Maina trovata morta con la gola tagliata

Il corpo di una donna che presenta una vasta ferita ala gola, provocata da un’arma da taglio, è stato rinvenuto all’interno di un magazzino del centro commerciale Universo a Silvi Marina. La donna, di 46 anni, di cui al momento non si conoscono le generalità, lavora presso il magazzino. Il cadavere è stato trovato in una pozza di sangue da un collega che ha dato subito l’allarme. Tra le mani la donna aveva un coltello. La ferita che ha provocato la morte è nella zona della carotide. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Silvi Marina insieme al pubblico ministero di turno e al medico legale che non escludono alcuna ipotesi ma stando a una prima ricostruzione, si propende per un atto di autolesionismo. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *