Con armigeri, falconeria e musica torna anche quest’anno a San Vito “Gustando il Medioevo”

Dopo il successo della prima edizione, torna anche quest’anno a San Vito Chietino “Gustando il Medioevo”, manifestazione promossa dall’associazione culturale “Rievocando Sanctum Vitum”. Sono previsti spettacoli teatrali, cortei, stand enogastronomici, armigeri, musici, falconeria, artisti di strada, pasti tradizionali accompagnati dai calici del Re, artigiani dell’epoca e musica medievale. Il tutto nella suggestiva cornice del centro storico di San Vito Chietino. La manifestazione si svolgerà il 3 e il 4 agosto prossimi. Alle 19 saranno aperti gli stand enogastronomici e degli artigiani del Medioevo che realizzeranno tipici oggetti di quel lontano periodo storico. Alle 21 spettacolo teatrale “Alla conquista del porto” che si svolgerà presso il Teatro due Pini. Nei due giorni sarà possibile degustare piatti tipici abruzzesi presso la locanda medievale. Negli stand enogastronomici si potranno assaporare in particolare pizze , arrosticini, panini con la salsiccia e i tipici cellipieni di San Vito.

L’associazione “Rievocando Sanctum Vitum” nasce il 24 aprile 2018 per iniziativa di un gruppo di persone appassionate del Medioevo e della storia di San Vito. Siamo quindi nell’epoca dell’Alto Medioevo, intorno al 1380, quando Re Ladislao I, all’epoca sovrano del Regno di Napoli, revocò l’autorizzazione concessa per ristrutturare il porto dando così inizio alla guerra tra Ortona e Lanciano. I colori dell’associazione sono il bianco, il blu e il giallo. Il sodalizio è composto da un gruppo d’arme e da un gruppo dei cosiddetti tamburini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *