Controlli della Polstrada sulla strade della Costa dei Trabocchi: 10 patenti ritirate nella notte

130 gli automobilisti controllati, in ben tre distinti posti di controllo attuati lungo le principali arterie e, in particolar modo, sulla Statale 16 e dieci patenti ritirate.

Questo il bilancio dell’operazione della Polizia Stradale di Chieti e Lanciano, coordinata dal Comandante Fabio Polichetti, e che si è incentrata, in questo primo fine settimana di agosto, sulle strade della Costa dei Trabocchi, tra San Vito, Fossacesia e Vasto. Ai controlli ha preso parte anche il personale sanitario della Questura di Chieti, per gli accertamenti relativi all’assunzione di sostanze stupefacenti.
E i risultati sono stati pesanti: gli automobilisti sottoposti a test sono risultati positivi alla prova con l’etilometro, tra questi ben 4 avevano un tasso alcolico superiore alle 0,80 g/l, con conseguente denuncia penale all’Autorità Giudiziaria. In particolar modo – fa sapere la Polstrada – intorno alle ore 01.30 , in località Fossacesia, veniva intimato l’alt ad una autovettura, a bordo della quale vi era il conducente, un 28 enne residente a Fossacesia, che presentava chiari sintomi dello stato di ebbrezza: riflessi fortemente rallentati e occhi lucidi, sottoposto alla prova con l’etilometro è risultato un tasso alcolemico di oltre 1.50 g/l, ben tre volte superiore rispetto al limito consentito dalla legge (0,50 g/l). Si è provato a giustificare dicendo di aver bevuto solo qualche bicchiere di vino ad una festa. Per lui pesantissime sanzioni: sospensione della patente per oltre un anno, e denuncia penale all’autorità giudiziaria.
Un altro ragazzo di 26 anni inoltre, residente nel Vastese, oltre ad essere risultato positivo all’alcol, sottoposto al drug test, è altresì risultato positivo anche alle sostanze stupefacenti e, in particolar modo, alla cocaina; anche per lui pesantissime sanzioni: sospensione della patente di guida, e denuncia all’autorità giudiziaria”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *