Domani, sabato e domenica tornano a Lanciano le notti dedicate all’astronomia

Tornano a Lanciano le notti dedicate all’astronomia. Domani, sabato e domenica a partire dalle ore 21:30, nel Polo Museale Santo Spirito, la manifestazione “La città e le stelle” offrirà a tutti la possibilità di avvicinarsi allo spettacolo del cielo. Questa volta i due grandi protagonisti saranno i pianeti Giove e Saturno. «Il 2019 – si legge in una nota dell’associazione culturale Gruppo Astrofili Frentani – segna una data importante per la divulgazione scientifica nella città di Lanciano.

La manifestazione giunge infatti alla sua venticinquesima edizione. Ma, oltre a Giove e Saturno, il cielo di fine agosto offre anche stelle doppie, nebulose e galassie. Oggetti più tenui a volte più difficili da apprezzare, ma che ci parlano dell’enormità del nostro universo». Completamente gratuita e aperta a tutti, la manifestazione offre al pubblico la possibilità di osservare gli astri attraverso telescopi di alto livello tecnico, accompagnati dalla guida degli astrofili, che assisteranno nell’esplorazione e saranno disponibili a rispondere a domande o chiarire dubbi. Nel Polo Museale sarà allestita anche la mostra fotografica “Luci dell’Universo”, che racchiude le immagini realizzate dal Gruppo Astrofili nel corso degli anni usando tecnologie sempre più    avanzate. Lezioni saranno quelle offerte nel Planetario. Venti persone alla volta potranno entrare in una semisfera gonfiabile, sedersi ed ascoltare una breve lezione di astronomia nella quale si ritroveranno ad osservare un cielo simulato, che permetterà persino di spostarsi in altri luoghi della Terra, come il polo nord o l’equatore, per ammirare le stelle di quelle latitudini.

«Il rapporto che i bambini e i ragazzi hanno con il cielo è sempre speciale – si legge ancora nella nota – per questo verranno loro dedicate iniziative specifiche sempre nello spazio del Polo Museale». Infine un ricordo che non poteva mancare: il cinquantesimo anniversario dello sbarco sulla   Luna. Sarà per questo evento dedicato un piccolo angolo a quella che resta la più grande avventura scientifica e umana della storia. La Città e le Stelle è anche un   confronto di idee e di curiosità, in cui chiunque può portare il proprio telescopio per contribuire allo spettacolo del cielo. Il Gruppo Astrofili Frentani nasce nel 1997 con lo scopo di diffondere la cultura scientifica ed astronomica tra la popolazione e    svolgere attività di ricerca. Dalla sua costituzione l’associazione ha svolto oltre 200 manifestazioni scientifiche in numerosi Comuni d’Abruzzo e Molise, alle quali si    aggiungono centinaia di ore di attività presso le scuole del territorio frentano. L’intensa attività di divulgazione scientifica del Gruppo era stata già riconosciuta nel 2009 con il conferimento del premio “Astroiniziative” da parte dell’Unione Astrofili Italiani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *