Aree protette regionali, Ambiente e/è Vita Abruzzo Onlus chiede incontro con Sospiri e Imprudente

Ambiente E/E’ Vita Abruzzo Onlus, attraverso il Segretario Regionale, Patrizio Schiazza, ha inoltrato richiesta di incontro al presidente del Consiglio regionale finalizzata ad un audizione in conferenza dei capigruppo ed al vice presidente della Giunta Regionale ed Assessore Delegato affinchè convochi una riunione con le riserve naturali regionali. La ratio di tali richieste si fondano sul momento di grande difficoltà del sistema delle aree protette e sulle presentazione di proposte operative in vista della ripresa dei lavori e delle sessioni di programmazione e bilancio. Ambiente e/è Vita Abruzzo Onlus la scorsa settimana ed in vista della ripresa dei lavori del Consiglio Regionale, ha inviato due note ufficiali di richiesta di incontro sia al Presidente del Consiglio Regionale Lorenzo Sospiri con contestuale istanza di audizione in Conferenza dei Capigruppo e sia al Vice Presidente della Giunta Regionale ed Assessore Delegato Emanuele Imprudente affinchè convochi una prima sessione di confronto con la rete delle aree protette regionali a distanza di mesi dall’insediamento del nuovo Governo Regionale.

La richiesta si fonda sulla stringente occorrenza di procedere ad una valutazione dello status quo della rete delle Riserve ed avviare un confronto su ipotesi concrete di lavoro. A margine della negative esperienze vissute nel corso della passata legislatura regionale, si ritiene opportuno, in vista delle sessioni di Programmazione e Bilancio che fra breve prenderanno il via, inaugurare una nuova stagione di serrata analisi sulle effettive occorrenze per tutelare il sistema regionale delle aree protette ed aprire una nuova fase programmatoria che porti alla costruzione di una condivisa strategia di valenza pluriennale. A tal fine Ambiente e/è Vita Abruzzo Onlus ha indicato alcuni dei temi che potrebbero essere oggetto di concertazione e di valutazione che sono: Revisione della Legge Quadro n. 38/96; Status Direttorio Aree protette; Partecipazione dei soggetti gestori e/o dei portatori di interesse ai tavoli di concertazione afferenti la programmazione e l’allocazione delle risorse nell’ambito della Programmazione 2014/2020 (nella parte in via di modificazione) e 2021/2027; Avvio dell’organizzazione della I° Conferenza Regionale Aree Protette; Analisi delle situazione e avvio concertazione sulla prossima legge di bilancio; Analisi possibilità reperimento fondi straordinari per interventi di messa in sicurezza del territorio e prevenzione incendi boschivi. L’associazione ha anche annunciato che, in considerazione del disastro ambientale in atto nella foresta amazzonica, Ambiente e/è Vita Abruzzo Onlus in risposta darà corso ad un piano straordinario di piantumazione di specie autoctone nelle Riserve Regionali Naturali gestiste dall’Associazione medesima. I particolari di queste misure saranno oggetto di specifica conferenza stampa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *