Regione: l’Udc, escluso da vertice di coalizione, ora lancia l’out-out

Tutti presenti tranne l’Udc e Azione Politica. Loro sono rimasti fuori la porta, non invitati al vertice tra i coordinatori del centrodestra, svoltosi ieri a L’Aquila, nella sede del Consiglio regionale. Un incontro che se da un lato pare abbia fatto chiarezza nei rapporto tra Fratelli d’Italia, Forza Italia e Lega, dall’altro ha tenuto fuori altre due forze della coalizione che sostiene il presidente Marco Marsilio. Eppure il tavolo era importante, si parlava di nomine in enti e società partecipate o controllate dalla Regione, dunque Udc e Azione Politica s’aspettavano di essere presenti.

Oggi, Enrico Di Giuseppantonio, Coordinatore Regionale del partito di Lorenzo Cesa, e il capogruppo in Emiciclo, Marianna Scoccia, hanno subito stigmatizzato quanto avvenuto in un comunicato stampa nel quale non solo hanno espresso “profondo rammarico” per l’esclusione “dall’ennesima riunione del tavolo politico di centro destra convocata dal Presidente della Regione, Marco Marsilio, al quale non siamo stati invitati”, ma hanno ricordato come l’Udc “è parte integrante della coalizione di centro destra in tutti i territori del nostro Paese ed in Abruzzo ha fatto parte, contribuendo alla vittoria, della medesima coalizione che ha portato al successo Marsilio. Non si comprende, quindi, la ragione per la quale si tende ad escludere una forza che ha una storia importante ed una sua dignità oltre ad avere una indubbia forza elettorale. Auspichiamo, pertanto, che il Presidente Marsilio ed i coordinatori regionali dei partiti facciano definitivamente chiarezza su quello che dovrà essere il ruolo dell’UDC. Per noi lealtà, coerenza e correttezza sono dei valori irrinunciabili ma la nostra dignità non ha prezzo. Dopo sei mesi vorremmo capire se siamo parte della coalizione. Diversamente ne prenderemo atto”. Un out-out a tutti gli effetti. E in attesa di una chiarificazione, il segretario Di Giuseppantonio ha annunciato che entro la prossima settimana convocherà la riunione del Direzione Regionale del Partito, per un’esame approfondito della situazione politica. Il capogruppo Scoccia illustrerà le attività politiche ed amministrative della Regione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *