Lanciano, quattro arresti per spaccio di droga

Roberto Polidori, 63 anni, Maurizio Petrillo, di 50, Antonio Luca Polidori, di 26 anni, tutti lancianesi, e Anthony Bevilacqua, 27 anni, di San Vito Chietino, sono stati raggiunti da ordinanze di custodia cautelare disposte dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Lanciano, Massimo Canosa. su richiesta del Procuratore Capo, Mirvana Di Serio, a conclusione della seconda tranche dell’inchiesta su detenzione di stupefacenti a fini di spaccio a Lanciano e lungo la costa frentana. I primi due sono stati associati nel carcere di Lanciano, gli altri sono ai domiciliari.

Il Capitano Vincenzo Orlando

L’operazione è stata condotta dai Carabinieri della Compagnia di Lanciano ed è stata coordinata dal capitano Vincenzo Orlando. Il blitz di questa mattina si lega ad un’altra operazione sempre dei militari dell’Arma frentani, che nell’aprile scorso aveva portato alla scoperta di droga, in particolare cocaina, in una casa di riposo di Treglio. In quella occasione erano state fermate e due donne, madre e figlia. Le attività investigative con intercettazioni telefoniche e ambientali, pedinamenti e monitoraggio degli spostamenti dei sospettati con uso di gps, sono iniziate nel gennaio scorso ed hanno portato al sequestro di un chilo di stupefacente e 32 mila euro in contanti, presumibilmente proventi dell’attività di spaccio. Oltre alle persone raggiunte da provvedimenti restrittivi in carcere o ai domiciliari, risultano indagate altre 11 persone tra cui un cancelliere della Procura, accusato di rivelazione di segreto istruttorio. Nell’operazione di oggi sono stati impegnati circa 30 militari e unità cinofile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *