Finisce ai domiciliari per droga nascosta in scarpe e calzini mentre fa visita ad un amico detenuto

Va a trovare un amico, detenuto nel carcere di Villa Stanazzo, a Lanciano ma viene scoperto con droga nelle scarpe e nei calzini. Protagonista un romano di 20 anni. Il giovane è stato scoperto degli agenti della polizia penitenziaria mentre era nel reparto colloqui. E’ finito agli arresti domiciliari con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di hashish. Secondo gli inquirenti la droga era destinata a un amico recluso nel reparto di media sicurezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *