Operazione Hamsa dei Carabinieri di Lanciano, arrestato quinto componente della banda della droga

Era sfuggito alla cattura due giorni fa, quando 40 uomini della Compagnia dei Carabinieri di Lanciano, guidati dal Capitano Vincenzo Orlando, hanno smantellato una gruppo dedito allo spaccio di droga nelle zone dell’Aventino e del Frentano. Il cerchio attorno a Salvatore Buonagura, 38 anni, si è chiuso oggi. L’uomo è stato arrestato a Torremaggiore, sua città natale, dove probabilmente si era riparato, dai Carabinieri di Casoli. Residente ad Altino, Buonagura era già finito in manette lo scorso giugno quando fu bloccato a bordo di un Fiat Scudo in compagnia di un giovane conterraneo: i due trasportavano un coltello a serramanico da 22 centimetri e 200 cartucce da caccia, di cui non seppero spiegare la provenienza. Nel corso della perquisizione domiciliare, poi, i militari trovarono nascoste sotto una tegola 17 dosi di cocaina. Buonagura è stato condotto nel carcere di Foggia, in attesa dell’interrogatorio di garanzia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *