Investì sulle strisce pedonali un passante e la figlioletta: identificato dalla Polizia

Identificato dagli agenti del Commissariato di Vasto l’uomo che, il 15 ottobre scorso, in via Roma, ha investito una passante che attraversava sulle strisce pedonali portando in braccio la figlioletta, e si è poi dato alla fuga. Si tratta di un anziano di San Salvo, riconosciuto anche dalla persona offesa. Per l’investimento avrebbe risposto penalmente esclusivamente del reato minore di lesioni colpose, in caso di querela. Tuttavia, in seguito all’omissione di soccorso, verrà denunciato in stato di libertà anche per il più grave reato punito con la condanna alla reclusione da sei mesi a tre anni.

I fatti: nella mattinata del 15 ottobre perveniva alla Sala Operativa del Commissariato di PS Vasto una richiesta d’intervento poiché un automobilista, dopo aver investito una passante che attraversava via Roma, si dava a repentina fuga omettendo di prestare soccorso alle malcapitate. Il personale di polizia intervenuto, dopo essersi assicurato del necessario soccorso alle vittime, raccoglieva i primi elementi per giungere all’identificazione dell’autore dei reati. Fondamentale è stata la testimonianza resa da un passante che consentiva di individuare modello e targa dell’autovettura in questione. I poliziotti del Commissariato di Vasto riuscivano quindi ad identificare il proprietario del veicolo il quale, immediatamente, dichiarava che quella mattina non era alla guida dell’auto. Soltanto attraverso accurate indagini quali le acquisizioni delle riprese video nei tratti stradali interessati dal passaggio dell’autoveicolo pirata negli istanti immediatamente precedenti l’investimento, si giungeva all’identificazione dell’autore dell’investimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *