Santa Teresa di Spoltore, rapina a portavalori. Banditi in fuga con il bottino

I Carabinieri del Nucleo Investigativo di Pescara e del Nucleo operativo e radiomobile sono alla caccia della banda che questa mattina, intorno alle ore 8 ha rapinato un portavalori che doveva rifornire l’ufficio postale di Santa Teresa di Spoltore. Secondo le prime testimonianze, tre o forse 4 persone, con il volto coperto e armate, hanno minacciato il caposcorta e lo hanno fatto sdraiare a terra, riuscendo a portare via i plichi contenenti denaro; poi sono fuggite. Il bottino si aggira sui 120mila euro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *