Consiglio regionale straordinario per costa abruzzese danneggiata dal maltempo

Seduta straordinaria e urgente del Consiglio regionale, condivisa con i capigruppo di maggioranza e di opposizione, per affrontare in modo tempestivo anche i gravi danni causati dalle mareggiate che, la notte scorsa, hanno pesantemente colpito la costa abruzzese. Si svolgerà martedì prossimo, 19 novembre, al fine di approvare la norma che dovrà prevedere fondi utili e subito disponibili per i lavori d’emergenza da eseguire per il ripascimento del nostro litorale, in modo da supportare un asse portante della nostra economia territoriale, quello del turismo”.

Lo ha annunciato il Presidente del Consiglio regionale Lorenzo Sospiri, dopo l’ondata di maltempo che in queste ultime ore ha ingrossato il mare, “provocando onde alte che hanno mangiato chilometri e chilometri lineari di spiaggia dalla costa teramana a Montesilvano, a Pescara, a Francavilla, Fossacesia e Casalbordino, cancellando l’arenile e sommergendo pontili, passerelle in acqua, superando barriere e scogliere, raggiungendo anche gli stabilimenti balneari e iniziando a scavare sotto le fondamenta. La Regione Abruzzo – aggiunge Sospiri – è già pronta a scendere in campo: sentiti i capigruppo di maggioranza e opposizione, ho già disposto la convocazione di una seduta straordinaria e urgente del Consiglio regionale al fine di approvare anche la norma per stanziare subito i fondi per finanziare i lavori urgenti di ripascimento delle spiagge e contenere dunque i danni del maltempo. Siamo vicini a tutti i lavoratori, e parliamo di centinaia di famiglie che alimentano e danno ossigeno all’economia del turismo abruzzese sulla costa. E con tutti i sindaci di competenza, siamo pronti a garantire un supporto immediato per fronteggiare con serenità anche l’imminente stagione invernale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *