Torrentismo, un’altra grande stagione a Palena

Si è conclusa la stagione del Torrentismo a Palena, uno dei centri turistici più belli della provincia di Chieti e i numeri delle presenze fatte registrare quest’anno confermano uno dei fenomeni sportivi di maggiore successo turistico in Abruzzo.

Quest’anno abbiamo avuto presenze importanti rispetto allo scorso anno – sottolinea Domenico Rattenni, Presidente di Abruzzo Adventures, associazione anima del Torrentismo – incrementando del 20%, ma soprattutto del 100% quella degli stranieri: sono arrivati in tanti da Germania, Olanda, Norvegia ed addirittura Sudafrica. Sono tante le persone partite da lontano per venire a fare Torrentismo in giornata a Palena. Sono stati anche molti i turisti che, in vacanza in Abruzzo, hanno scoperto la nostra attività e ci sono venuti a trovare. Siamo in piena attività da anni e in molti sono tornati da noi più volte: è un segnale decisamente positivo. È stata una catena, un passaparola. Tanti sono stati i ragazzi dai dieci anni in su, ma soprattutto ci ha fatto piacere avere ospiti famiglie intere e colonie”.

Il Torrentismo è nato anni fa da un’intuizione di Domenico Rattenni e Luca Di Cino, vogliosi di valorizzare ancor di più il territorio di Palena. Con l’associazione “Abruzzo Adventures” l’hanno sempre curato nel segno dello spirito di un’avventura a contatto con la natura e lo splendido paesaggio della nostra regione. Mai i due amici però avrebbero pensato di poter raggiungere risultati così importanti, ottenuti soprattutto grazie alla volontà e all’impegno dei ragazzi di Palena e non che hanno accompagnato i turisti in questa splendida avventura.

Fondamentale è stato il lavoro delle guide per la buona riuscita del Torrentismo come spiega Domenico Rattenni: 

Punto di forza di questa attività sono le nostre guide, giovani ragazzi e ragazze che fanno corsi di aggiornamento ogni anno: è un lavoro di squadra grazie al quale è possibile raggiungere i traguardi che oggi sono sotto gli occhi di tutti. C’è divertimento e passione in ciò che facciamo tutti noi insieme”.

Il Torrentismo è uno sport outdoor, praticato tra giugno e fine ottobre a corpo libero saltando cascate e nuotando nelle pozze alla ricerca di adrenalina. Il percorso si svolge in un tratto di un 1 km nel Fiume Aventino nel comune di Palena.

L’organizzazione fornisce ai partecipanti la muta integrale, giubbotto salvagente e caschetto. I partecipanti devono essere forniti di scarpe da ginnastica o da trekking, un costume, una maglietta intima da indossare sotto la muta e un ricambio per fare la doccia alla fine del percorso.

Prima di iniziare la pratica si spiega ai partecipanti in cosa consiste il Torrentismo (Briefing)  e come comportarsi in sicurezza lungo il percorso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *