Ritrovato senza vita l’escursionista disperso sul Gran Sasso

E’ stato ritrovato senza vita il corpo di Matteo Martellini, 37 anni,escursionista di Città Sant’Angelo, disperso sul Gran Sasso da venerdì. Le sue tracce si erano sul sentiero del Centenario, a circa 2.500 metri. L’allarme era stato lanciato nella tarda serata di venerdì quando non aveva fatto ritorno a casa. La sua auto era stata trovata parcheggiata a Fonte Vetica. Il ritrovamento è avvenuto nella mattinata di oggi quando sono riprese le ricerche da parte delle squadre di soccorso. Il corpo è stato individuato in un crepaccio.

Appassionato di montagna, Martellini lavorava nel settore del turismo ed era rientrato nella sua Città Sant’Angelo dopo una esperienza in Norveglia, Nella città angolana era molto conosciuto, soprattutto negli ambienti sportivi : aveva infatti militato nella società di pallamano dove aveva disputato alcuni tornei di serie A nel ruolo di portiere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *