Rapina il supermercato a Pescara, la polizia identifica e arresta l’autore

La Squadra Volante di Pescara, alla luce delle indagini svolte in queste ultime settimane, questa mattina ha tratto in arresto un pluripregiudicato pescarese, D.V.A., di 47 anni, che lo scorso 20 novembre era stato l’autore di una rapina presso supermercato in via Ravenna, a Pescara. Durante il colpo, l’uomo aveva aggredito e minacciato con un taglierino i dipendenti dell’esercizio per sottrarre merce dal valore di 100 euro, dandosi poi alla fuga a bordo di una bicicletta prima dell’arrivo della volante. Gli agenti avevano ricostruito l’accaduto e visionando le immagini dell’impianto di videosorveglianza del supermercato lo avevano riconosciuto e poi denunciato per la rapina. Viste le evidenze probatorie, la pericolosità del soggetto ed i precedenti penali specifici (furti e rapine) il G.I.P. di Pescara ne disponeva quindi la sottoposizione alla misura cautelare della custodia cautelare in carcere. I poliziotti della Squadra Volante, pertanto, procedevano a notificargli il provvedimento e lo traevano in arresto conducendolo presso la locale casa circondariale a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *