E’ ai domiciliari ma spaccia: arrestata

L’hanno sorpresa con circa 7 grammi di cocaina nascosti nel reggiseno, pronta per essere spacciata nonostante fosse ai domiciliari. Così una donna di 41 anni, E.D.R., con precedenti, è stata tratta in arresto dagli uomini della Squadra Mobile della Questura di Pescara. Oltre alla cocaina la polizia ha scoperto in casa, nel corso di una hanno trovato un bilancino elettronico di precisione e 2500 euro in banconote di vario taglio, verosimilmente frutto della vendita di droga. La donna è stata tratta in arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e, su disposizione del Sostituto Procuratore della Repubblica, Andrea Papalia, ristretta presso la Casa Circondariale di Chieti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *