Vasto, esercitazione al porto Guardia Costiera, Vigili del Fuoco e Croce Rossa

Nel corso della mattinata di ieri al porto di Vasto, in collaborazione con il personale ed i mezzi della Guardia Costiera, dei Vigili del Fuoco, della Croce Rossa e portuale, si è svolta un’esercitazione antincendio, che ha avuto come scenario operativo una motonave ormeggiata nel porto, sulla quale è avvenuta un’esplosione non generata da un attentato ma da cause accidentali. A bordo vi erano due marittimi feriti che dovevano essere tratti in salvo dalle fiamme. Nell’immediata attivazione della macchina dei soccorsi e del coordinamento dei mezzi intervenuti sul posto, ha avuto un ruolo importante anche il chimico del porto che ha dato indicazioni al personale intervenuto per evitare un’emergenza nell’emergenza, ovvero il così detto “effetto domino”.

Al termine dell’esercitazione, che ha avuto esito positivo nonostante le avverse condizioni metereologi che hanno contribuito a rendere ancora più realistica l’esercitazione, ed a dimostrare come in caso di reale emergenza la macchina dei soccorsi sia in grado di operare sempre con la massima efficienza e sinergia, il comandante del circondario marittimo di Vasto, nel corso di una riunione post operativa, rinnovando la sua soddisfazione per l’esito, ha ringraziato tutti gli intervenuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *