A S.Giovanni in Venere panchina divelta e scaraventata contro la ringhiera della balconata

Non è chiaro se si è trattato di un atto di vandalismo, oppure di una svista da parte del conducente di un autoveicolo forse in fase di retromarcia. Sta di fatto che una delle panchine, situate nei pressi delle absidi dell’abbazia di San Giovanni in Venere, è stata totalmente divelta dalla sua base di ancoraggio e scaraventata contro la ringhiera in ferro della balconata. Purtroppo all’increscioso episodio, accaduto nel tardo pomeriggio dello scorso sabato, pare non abbia assistito nessun testimone. La panchina è stata tra l’altro danneggiata, visto che una delle due basi di appoggio in metallo risulta essere spezzata. La vicenda, di origine dolosa o colposa, è da considerarsi comunque di una certa gravità, visto che il fatto si è verificato a pochi metri dal secolare monastero. Ora si spera che le forze dell’ordine visionino le immagini delle telecamere di sorveglianza (sperando siano attive), installate da diversi anni in vari punti dell’area che circonda l’abbazia, nel tentativo di risalire all’autore o agli autori dell’ignobile gesto che va in ogni caso condannato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *