Pescara: giovane muore dopo aggressione al Ferro di Cavallo. A Silvi ragazzo accoltellato

Gli uomini della Questura di Pescara sono al lavoro in queste ore per capire cosa sia successo ad giovane di 35 anni, Marco Cervoni, in uno dei condomini del quartiere Rancitelli nelle prime ore del nuovo anno. Il giovane, che da quel che si sa non è residente nella zona, è stato trovato a terra su un pianerottolo in uno degli edifici del cosiddetto Ferro di Cavallo, in una pozza di sangue, vittima, con ogni probabilità di un pestaggio. Trasportato in ospedale da un’ambulanza, è deceduto nella tarda mattinata per le ferite riportate. Le indagini della Polizia hanno portato al fermo di Guerino Spinelli, 29 anni, di etnia rom, con numerosi precedenti.

A Silvi i Carabinieri stanno indagando sul ferimento di un giovane di 18 anni che è arrivato all’ospedale di Pescara con una ferita all’addome, provocata da una coltellata. Da quel che finora è stato stabilito, il ferimento è avvenuto fuori casa, dove il ragazzo ha trascorso il Capodanno. Ascoltato dagli uomini dell’Arma il ragazzo non ha saputo spiegare chi lo ha colpito. I carabinieri stanno ora sentendo le persone che erano con lui ad attendere l’arrivo del 2020.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *