Fossacesia, positivi i dati sulla raccolta dei fitofarmaci

Dati più che positivi a Fossacesia dalla raccolta 2019 per favorire lo smaltimento degli imballaggi vuoti che hanno contenuto fitofarmaci e rivolto alle imprese agricole del territorio. Sono stati 142 i conferitori per un totale di 1020 kg. L’operazione campagna pulita è stata promossa dal Comune di Fossacesia, in collaborazione con la ECO.LAN. S.p.a..

Sono numeri che premiano ampiamente il percorso intrapreso anni fa dalla nostra Amministrazione e rivolto a dare una soluzione concreta ad un processo che era abbastanza complesso e sentito dai nostri agricoltori e più in generale per la premura che abbiamo per la tutela dell’ambiente – evidenzia il Sindaco Enrico Di Giuseppantonio. 

Da parte sua, Alberto Marrone, Consigliere comunale con delega alle tematiche relative all’Agricoltura, pone l’accento sugli effetti che l’iniziativa ha avuto sul settore “nel quale sono impegnate molte aziende olivicole, vitivinicole e per la coltivazione di frutta eortaggi. Quest’anno poi, l’operazione predisposta dall’Amministrazione Comunale e dalla EcoLan, ha trovato un valido aiuto dalla Cantina Sangro, nella quale è stato allestito il centro raccolta”. 

Oltre ai contenitori dei contaminati da materiali tossici, quali diserbanti o fitofarmaci, sempre d’intesa con la EcoLan, si è anche proceduto alla raccolta degli oli esausti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *