Tua, controlli a bordo dei mezzi per sicurezza viaggiatori e personale

Nella mattinata di ieri, nella sede di Pescara di TUA è stato presentato il progetto sperimentale di sicurezza per la tutela dei viaggiatori e del personale che lavora a bordo dei mezzi.

Attraverso dei terminali portatili collegati via satellite, il personale può segnalare al Centro Nazionale di Controllo “Panopticom” qualsiasi emergenza o situazione anomala che possa verificarsi a bordo e far intervenire tempestivamente soccorsi e forze dell’ordine, referenti aziendali, Il progetto vede fino ad ora coinvolti circa sessantacinque dipendenti. Il Presidente di TUA Gianfranco Giuliante ha dichiarato:” La sicurezza dei viaggiatori e del nostro personale sono requisiti fondamentali della nostra mission e quotidianamente ci adoperiamo per migliorarli. I nuovi scenari dell’innovazione del trasporto pubblico locale non si possono e non si devono limitare alla sola intelligenza della tecnologia a bordo dei mezzi, ma devono essere individuati nel governo centralizzato remoto – ha continuato Giuliante – in un’unica ed efficace piattaforma di controllo e di monitoraggio, nella gestione senza soluzione di continuità di tutti gli scenari che ci si presentano, nel coordinamento e nell’ottimizzazione dei singoli processi operativi, in un contesto di vera economicità e di generazione di valore condiviso. In questa direzione – ha aggiunto il Presidente di TUA – abbiamo voluto avviare un progetto che riteniamo possa rappresentare un ulteriore cambio di passo a beneficio dell’utenza e del nostro personale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *