Pescocostanzo porta l’Elibike al Centro Italia

Lo skiresort del centro Italia conferma la sua anima bike friendly e propone un servizio innovativo dedicato agli appassionati delle due ruote.

Pescocostanzo Mountain Resort si conferma ancora una volta una destinazione 100% bike oriented. Da sabato 8 febbraio 2020 sarà infatti disponibile un servizio mai visto prima al Centro Italia: l’Elibike.

Mutuato dal più celebre Eliski, il servizio che permette agli sciatori di raggiungere cime incontaminate in elicottero per poter affrontare candidi pendii in freeride, darà la possibilità agli appassionati delle due ruote di esplorare vette e percorrere tracciati difficilmente percorribili in altra maniera.

Questo tipo servizio, del tutto innovativo al centro Italia e proposto solo da alcune lungimiranti località dell’Arco Alpino, rappresenta un’occasione unica per scoprire in sella alla propria bici alcune delle zone più belle ed incontaminate dell’Appennino abruzzese. 

Il servizio, che verrà proposto in via sperimentale ogni weekend a partire dall’8 e 9 febbraio 2020, permetterà la risalita di 4 bikers alla volta. Sarà aperto a bici muscolari ed eBike ed una guida accompagnerà i partecipanti fornendo loro tutte le informazioni utili sul territorio.

Elibike a Pescocostanzo

L’Elibike rappresenta un ulteriore passo avanti del nostro mountain resort verso gli appassionati di cicloturismo e della vacanza attiva – ha dichiarato Fausto Tatone, direttore di Pescocostanzo Mountain Resort, che ha aggiunto – si rivolge a bikers di ogni livello, con le conoscenze base del mezzo, e permetterà di scoprire il nostro magnifico territorio da una prospettiva unica. In questi primi mesi di attività, compatibilmente con le precipitazioni nevose, offrirà inoltre ai partecipanti la possibilità di affrontare escursioni in alta quota su tracciati misti tra neve, roccia e terra. Ringrazio Bici e Dintorni per aver creduto fin da subito nel progetto e spero che possa servire da stimolo per altre realtà del territorio”.

Siamo davvero orgogliosi per questa iniziativa – è il commento entusiasta di Roberto Sciullo, sindaco di Pescocostanzo, che ha aggiunto – crediamo fortemente che rappresentare l’esclusività nei servizi rivolti al visitatore sia la strada giusta da perseguire. In tal senso la Direzione degli impianti si sta muovendo egregiamente e l’amministrazione comunale continuerà a sostenere iniziative come questa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *