Un chilo di eroina trovata dalla Polizia in una villa abbandonata di Pescara

Volutamente abbandonata o lasciata lì appositamente per poter rispondere all’occasione, lontano da occhi indiscreti, alla richiesta di clienti. Sono le domande alle quali cercano di dare una risposta gli agenti della Squadra Volante e del Reparto Prevenzione Crimine Abruzzo, che in occasione di uno specifico servizio volto alla prevenzione e repressione dello spaccio di stupefacenti, hanno effettuato dei controlli mirati in zone abitualmente utilizzate come rifugi di fortuna da noti pluripregiudicati. All’interno di una villetta di 2 piani in stato di abbandono da circa 2 anni, in Strada Vecchia Colle San Donato, nascosta dentro un frigorifero gli agenti hanno rinvenuto una busta di cellophane termosaldata contenente polvere marrone che è risultata essere eroina, per un peso complessivo di 1,020 kg. La villetta era chiusa con porta blindata ma ignoti erano riusciti a penetrare danneggiando le finestre. I poliziotti hanno sequestrato la sostanza stupefacente, mentre ulteriori accertamenti sono in corso per individuare gli spacciatori che avevano utilizzato la villetta come base di appoggio per la detenzione ai fini di spaccio dell’eroina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *