Bottigliette di plastica out dalla scuola primaria di Sante Marie

I giovanissimi alunni della scuola primaria Lombardo Radice di Sante Marie hanno ricevuto stamane le borracce di alluminio che sostituiranno le bottiglie di plastica fino ad oggi utilizzate. L’iniziativa è frutto della collaborazione tra l’amministrazione comunale e l’azienda Segen nell’ambito del progetto “Segen plastic free”. A consegnarle sono stati il sindaco Lorenzo Berardinetti e i rappresentanti dell’azienda alla presenza dei docenti e del personale ausiliario.
“E’ arrivato il momento di contribuire concretamente alla riduzione dei rifiuti, in primis quelli plastici. Liberiamoci dalla plastica usa e getta – ha dichiarato il sindaco Berardinetti. Ognuno di noi, in relazione al proprio ruolo nella società, deve fare la propria parte. Gli studenti rappresentano il nostro futuro, ne siamo consapevoli, e come amministrazione siamo appunto coinvolti in questo percorso di educazione ambientale”.

L’amore ed il rispetto per l’ambiente ed per il nostro territorio deve essere posto al centro della azione di ogni amministrazione – ha proseguito Berardinetti -. Insieme a SEGEN SpA, nel nostro piccolo, lo stiamo attuando, a cominciare dalle piccole azioni come questa. La nostra azione comunale a tutela dell’ambiente non si ferma qui – conclude il Sindaco -, in quanto con i miei amministratori, anche in collaborazione con la SEGEN SpA, abbiamo in mente altri progetti di tutela e valorizzazione del nostro bellissimo territorio. In alcuni progetti saranno proprio gli alunni i veri protagonisti”.
Ancora una volta il Comune di Sante Marie ha posto in essere iniziative volte al rispetto dell’ambiente e quindi all’ecosostenibilità. Negli ultimi mesi sono stati sostituiti i vecchi infissi del municipio con quelli moderni e in grado di isolare dall’esterno. Sempre con riguardo alla scuola, invece, lo scorso dicembre è stato introdotto un dispenser d’acqua, messo a disposizione di alunni, docenti e ausiliari scolastici. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *