Ciclismo: comincia l’avventura per il team di Moreno Di Biase

Le immagini dei suoi successi scorrono sul monitor nell’affollata sala del ristorante La Castellana, a Treglio. Un collage che ripercorre le vittorie, non poche, di Moreno Di Biase. Un fulmine sui pedali. Potenza e grinta che entusiasmano ancora, strappano l’ammirazione dei giovani ciclisti che, in cuor loro, sperano un giorno di poter alzare le braccia al cielo sotto qualche traguardo, così come faceva il loro allenatore. Vengono da varie località dell’Abruzzo ma anche da fuori regione per seguire i corsi che Moreno, con la sua Scuola di Ciclismo, tiene tra Fossacesia e Lanciano. Da quest’anno i ragazzi correranno su pista, in strada o nei percorsi di MTB e ciclocross nelle categorie Esordienti, Allievi e Juniores per i colori dell’US Lanciano e della Scuola Moreno Di Biase, che hanno deciso di unirsi. La presentazione ufficiale del nuovo team è avvenuta nel corso di una festa che si è svolta domenica scorsa, alla Castellana. Testimonial dell’evento, l’azzurra Noemi Lucrezia Eremita (Convocazione in Nazionale per i Mondiali Strada, Yorkshire (GB) 2019, Convocazione in Nazionale per gli Europei Strada Elite, U23, Jrs Alkmaar (OLA) 2019, 2° classificata ai Campionati italiani Strada 2019) che il prossimo 29 marzo, in Belgio, indosserà di nuovo la maglia della Nazionale. Non è mancata all’appuntamento l’Amministrazione comunale di Fossacesia, presente all’evento con l’Assessore allo Sport, Maura Sgrignuoli. Moreno Di Biase, tra l’altro, è particolarmente legato alla città costiera nella quale ha iniziato la sua attività di corridore con la società ciclistica Alessandro Fantini. A Fossacesia poi, grazie alla sensibilità dimostrata dal Sindaco, Enrico Di Giuseppantonio e dall’Assessore Sgrignuoli, Moreno ha avviato dallo scorso ottobre nel Parco della Libertà, uno dei primi circuiti abruzzesi di Pump Track, uno sport che viene praticato principalmente su bici, utile poi per affrontare sentieri, per sviluppare la capacità di anticipare gli ostacoli mantenendo la velocità costante anche nei tratti più tecnici e scassati. Ma è anche uno spazio che Moreno dedica all’educazione e alla sicurezza stradale dei più piccoli. Una scuola multidiscliplinare, insomma, che viene portata avanti con il prezioso e infaticabile lavoro del presidente Moira Di Pasquale.

La nostra è una realtà che sta riscuotendo successo tra i giovani – dice con un pizzico di giustificato orgoglio l’ex corridore professionista (ha tra l’altro preso parte a 5 edizioni del Giro d’Italia e una del Tour de France) -. Inizieremo la stagione il prossimo 8 marzo in una gara di Mtb, a Torrevecchia Teatina. Poi andremo avanti con gli altri appuntamenti in calendario tra Abruzzo e gare nazionali”.

Tanti impegni, tanti chilometri da percorre, che Moreno affronterà un appassionato e valido collaboratore qual è Alberto Del Ry.

Questa la squadra – Categoria Juniores: Federico Iasci, Categoria Allievi: Tommaso Di Genni, Edoardo Biondi, Edoardo Luce; Christian Di Menno Di Bucchianico; Daniele Stante, Flavio Ponteggi. Categoria Esordienti: Thomas Lupi; Alessandro Pellegrini; Alessandro Marcheta; Domenico Di Toro; Umberto Costantini. Categoria Donna Esordienti: Giordana Di Lallo. Categoria Donna Allievi: Lorenza Angelucci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *