Coronavirus: 85 test effettuati in Abruzzo dall’inizio dell’emergenza ad oggi

Sono 85, dall’inizio dell’emergenza ad oggi, i test per il Covid 19, eseguiti nel laboratorio di riferimento regionale di Pescara.

Di questi 72 sono risultati negativi, 5 positivi, mentre 6 sono ancora in corso. Altri 2 tamponi non sono stati processati perché legati a un paziente nel frattempo già risultato negativo al contagio.

Dei 5 positivi, 3 sono stati confermati dalle controanalisi dell’Istituto Superiore di Sanità, mentre per 2 si attende ancora il risultato.

Nel dettaglio, il numero maggiore di test è stato eseguito nella Asl di Pescara (43), seguita dalla Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila (18), Teramo (14), Lanciano-Vasto-Chieti (10).

Lo comunica il Servizio Prevenzione e Tutela della Salute della Regione.

Sono tutti negativi i 7 casi oggetto di test e osservazioni che hanno riguardato L’Aquila e la sua provincia nella giornata di ieri.

BORRELLI, PROTEZIONE CIVILE: “IN ABRUZZO 6 CASI”

Sono 6 i pazienti con Coronavirus in Abruzzo. A comunicare i dati, in serata, il capo della protezione civile, Angelo Borrelli. Uno in più, quindi, rispetto ai dati forniti poco fa dal Servizio Prevenzione e Tutela della Salute della Regione che parla di 5 contagi,  72 test negativi e 6 ancora in corso. Stessa situazione che si è verificata ieri: a chiarire la situazione sono fonti regionali della sanità. 

I dirigenti abruzzesi considerano, per l’ufficialità, i risultati confermati dall’Istituto superiore di sanità mentre la Protezione civile nazionale inserisce nella lista dei positivi al covid19 i test effettuati dai laboratori regionali, in questo caso Pescara (che lavora sulla base di due prove). 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *