Giunta regionale: i provvedimenti adottati nell’odierna seduta

La Giunta regionale, riunitasi oggi nella sede di Pescara per definire il programma di soppressione di passaggi a livello insistenti sulle linee ferroviarie della regione, ha approvato il relativo protocollo d’intesa da sottoscrivere con Rete Ferroviaria Italiana (RFI). Nello specifico, si tratta di arrivare, nell’arco di un decennio, al completamento dell’eliminazione delle interferenze ancora presenti sulle cinque linee ferroviarie abruzzesi dove risultano ancora attivi 141 passaggi a livello (12 sulla Giulianova-Teramo, 22 sulla Roccasecca-Avezzano, 46 sulla Roma-Pescara, 17 sulla Sulmona-Carpinone e 44 sulla Terni-Sulmona).

La Giunta, ha poi, disposto l’ampliamento del Programma regionale di interventi per lo sviluppo e la messa in sicurezza di itinerari e percorsi ciclabili e pedonali nella Province di Chieti, L’Aquila e Teramo. Tale Programma, finanziato dal Ministero per le Infrastrutture, ha previsto per l’Abruzzo una quota di finanziamento di poco superiore a 100 mila euro da destinare al cofinanziamento, nella misura massima del 50 per cento, in favore delle tre amministrazioni provinciali.  

A seguire l’Esecutivo regionale ha deliberato la concessione di un contributo di 40mila euro al Comune di Teramo per la rimodulazione di un intervento con un nuovo progetto di ripristino della viabilità e della sicurezza stradale di un tratto di strada comunale in località Cartecchio, in prossimità della S.S.80 del Gran Sasso d’Italia.

Via libera, nell’ambito di un bando ministeriale del 2018, alla conclusione della procedura per l’attivazione di un Progetto di ricerca presentato dalla Regione Abruzzo e finanziato dal ministero della Salute per un importo di 450 mila euro relativo alla demenza a corpi di Lewy, una malattia neurodegenerativa simile alla malattia di Alzheimer.

Nell’ambito del Programma di investimenti in edilizia sanitaria, la Giunta ha attribuito al Comune di Montesilvano la somma di 809 mila euro per l’adeguamento e la messa a norma ai fini della prevenzione incendi del Distretto sanitario di Base di Montesilvano ed alla Asl di Avezzano-Sulmona-L’Aquila risorse pari a circa 451 mila euro per la ristrutturazione edilizia ed impiantistica ai fini dell’adeguamento antincendio del Distretto sanitario di base di Avezzano.    

Inoltre, sulla base della legge 560/93, è stato approvato il reinvestimento delle risorse derivanti dalle vendite di alloggi ERP incassate dalla Asl di Pescara, nell’annualità 2019, pari all’importo di 400mila euro.

Infine, la Giunta, sentito il parere dell’ISPRA e sulla base di piani di abbattimento selettivi, ha approvato il disciplinare tipo per la caccia di selezione con riferimento alla caccia di selezione alla specie cinghiale che viene consentita dal 1 marzo al 30 settembre 2020.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *