Coronavirus: Abruzzo, dati aggiornati all’11 marzo

In Abruzzo, dall’inizio dell’emergenza, sono stati registrati 74 casi positivi al Covid 19, diagnosticati dai test eseguiti nel laboratorio di riferimento regionale di Pescara. Per un conteggio errato (un doppio test era stato riferito invece a un nuovo caso), questa mattina era stato comunicato che i positivi erano 75. 49 pazienti sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva, 10 in terapia intensiva, mentre gli altri sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl. Dall’inizio dell’emergenza Coronavirus, il laboratorio di Pescara ha eseguito 401 test, di cui 327 sono risultati negativi. Dei casi positivi, 8 si riferiscono alla Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila, 15 alla Asl Lanciano-Vasto-Chieti, 43 alla Asl di Pescara e 8 alla Asl di Teramo. Va precisato che il numero elevato di casi registrati a Pescara è anche legato al fatto che al Santo Spirito accedono pazienti provenienti anche da altre aree della regione. Lo comunica il Servizio Prevenzione e Tutela della Salute della Regione.

ASL2, POTENZIATO SERVIZIO D’ASCOLTO GIOCO D’AZZARDO PATOLOGICO

Per poter continuare a dare informazione, ascolto e sostegno alle persone e alle famiglie con problemi collegati al gioco d’azzardo ed evitare loro di uscire di casa, la Asl Lanciano Vasto Chieti ha potenziato il servizio di help line telefonica 800 955 032. Da domani, mercoledì 11 marzo, il servizio è attivo tutti i giorni dalle ore 8 alle 12 e dalle 16 alle 22.

Il Servizio, attivato in collaborazione con la cooperativa sociale “La Rondine”, garantisce il supporto per la resilienza psicologica in un momento di grande difficoltà per la popolazione.

MONTESILVANO ATTIVATO SERVIZIO GRATUITO DI SOSTEGNO PSICOLOGICO PER LA CITTA’.

E’ stato attivato all’interno del Centro operativo comunale un servizio di sostegno psicologico con la consulenza di alcuni specialisti dell’Azienda speciale per i servizi sociali, che sosterranno telefonicamente le persone. Il vice sindaco Paolo Cilli ha contattato il direttore dell’azienda speciale, Eros Donatelli per avviare subito un numero dedicato al servizio, nel frattempo si può chiamare allo 0854481216 dalle ore 9,00 alle ore 16,00.  “In questo momento di emergenza – spiega Cilli – abbiamo deciso di mettere a disposizione un servizio gratuito con gli psicologi dell’Azienda speciale. Il nostro obiettivo è di dare sollievo e fiducia a chi necessita di un supporto specialistico per arginare panico collettivo, ansia e forte stress. Fenomeni legati a questo particolare periodo che stiamo vivendo. Auspichiamo ancora una volta alle persone di restare a casa il più possibile e di rispettare comportamenti responsabili”.

Nella giornata di oggi i dipendenti comunali del Coc hanno ricevuto delle richieste da parte di persone anziane per farmaci e spesa, commissioni effettuate dai volontari della protezione civile e della croce rossa. Non si segnalano particolari domande rivolte al servizio

La polizia locale ha effettuato dei controlli a tappeto nella città. “Abbiamo segnalato due sale di slot machine aperte nonostante il divieto e abbiamo invitato di alcuni bar a spegnere le macchinette dei giochi d’azzardo – afferma il comandante Nicolino Casale -. Nella giornata di oggi abbiamo distribuito molti modelli per l’autocertificazione a chi si spostava per ragioni lavorative, non abbiamo riscontrato violazioni. Nei supermercati, alcuni disordini del primo giorno, la situazione è sotto controllo. Ci hanno segnalato alcuni assembramenti, ma abbiamo ristabilito subito l’ordine, le persone stanno seguendo correttamente le misure di sicurezza e i bar e i ristoranti stanno rispettando gli orari di apertura e chiusura”.

Il vice sindaco, assessore alla Pubblica e Protezione civile istruzione Paolo Cilli comunica che la domanda per il rimborso dei libri è stata prorogata al 30 aprile 2020. Passata l’emergenza la richiesta potrà essere consegnata, entro i nuovi termini, all’Ufficio Protocollo del Comune di Montesilvano, in piazza Diaz. Per i rifiuti ingombranti il vice sindaco Cilli comunica infine che il servizio del centro di raccolta sarà sospeso, gli operatori di Formula Ambiente in questo periodo verranno impiegati soltanto per i servizi prioritari della città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *