Incendio distrugge mansarda: ustionato seriamente professionista di Lanciano

Un incendio di vaste proporzioni è scoppiato in un appartamento di via Giovanni Petragnani, a Lanciano. Il fuoco è divampato nella mansarda e si è sprigionato dal camino. Ustionato alle gambe, alle braccia e al volto il proprietario, l’avvocato Marco Di Domenico, che è stato trasportato in ospedale a Lanciano. Stava cercando di salvare i suoi cagnolini, che purtroppo sono rimasti vittima del rogo. I sanitari dell’ospedale di Chieti dove è stato trasferito, stanno valutando il suo ricovero presso il Centro grandi ustionati di Roma. Nessun conseguenza per il figlio dell’avvocato, che era nel piano inferiore al momento dell’incendio. Alcune famiglie dello stabile sono state evacuate dai vigili del fuoco, che hanno provveduto a spegnere il rogo. Sono potute rientrare in casa dopo le verifiche dei pompieri.

Non sarà trasferito l’avvocato Di Domenico: lo hanno deciso i medici dell’ospedale di Chieti. Le ustioni sul corpo del professionista, che per anni è stato tra i protagonisti della politica lancianese ed è stato Assessore all’Urbanistica nell’ultima giunta comunale guidata dal Sindaco, Filippo Paolini, sono meno gravi di quanto si era ipotizzato in un primo momento.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *