229 positivi al Covid 19, sei i decessi

Dai test eseguiti nel laboratorio di riferimento regionale di Pescara (anche attraverso l’Istituto Zooprofilattico di Teramo), sono emersi 30 nuovi casi positivi al Covid 19, che portano il conto complessivo in Abruzzo a salgono a 229. 53 casi in più soltanto nelle ultime 24 ore, la più alta percentuale dall’inizio dell’emergenza.

Dei nuovi casi, comunicati alle ore 15 dal Servizio Prevenzione e Tutela della Salute della Regione.
2 fanno riferimento alla Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila e riguardano un 81enne di Ortona dei Marsi e una 82enne di Avezzano, 15 casi riguardano la Asl di Pescara: un 62enne e una 86enne di Collecorvino; un 52enne di Cepagatti; un 80enne di Città Sant’Angelo; una 71enne di Penne; una 84enne di Elice; un 48enne di Caramanico Terme; un 68enne, una 48enne, una 86enne, un 49enne, un 90enne di Pescara; una 49enne, un 67enne, un 43enne di Montesilvano.

E ancora 10 casi afferiscono alla Asl di Teramo: un 74enne e un 75enne di Pineto; un 47enne di Torricella Sicura; un 39enne di Roseto degli Abruzzi; una 64enne e un 56enne di Teramo; una 51enne di Bellante; una 55enne di Notaresco; un 63enne di Cermignano; un 80enne di Castiglione Messer Raimondo.

Ci sono poi 3 casi dei quali non è indicata la residenza: si tratta di due donne di 74 e 54 anni, e di un uomo di 41.

 Salgono intanto a sei i decessi di persone su cui è stata accertata la positività al Coronavirus. L’ultimo oggi, nel reparto di Malattie infettive dell’ospedale di Teramo, è morto un 83enne di Castiglione Messer Raimondo (Teramo), che era ricoverato da giovedì. L’anziano, si apprende, aveva patologie pregresse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *